foto-bio

MASCIA FOSCHI (Voce-Recitazione)  (English)

Debutta sulle scene nazionali come attrice protagonista nel 2003 al Teatro Filodrammatici di Milano con lo spettacolo “Tango Mujer” nel quale recita poemi di Jorge Luis Borges, canta in spagnolo e italiano una selezione di tanghi del primi del ‘900, e il repertorio di tango cantato del binomio Piazzolla-Ferrer per la regia di MassimoNavone e Francesca Angeli.

Si ripresenta nel 2006 con lo spettacolo “Tenco a Tempo di Tango” un musical scritto appositamente per lei da Carlo Lucarelli dove Mascia Foschi  ne è l’interprete principale insieme a Adolfo Margiotta. Nella piece canta brani di Luigi Tenco arrangiati a tempo di tango dal Maestro Alessandro Nidi. Lo spettacolo è stato presentato al 40° Festival  Teatrale di Borgio Verezi nel 2006  riscuotendo grande successo di pubblico e critica, al Ravello Festival del 2007, ed  ha girato per i più importanti teatri italiani chiudendo la stagione 2006-2007 al Teatro Parioli di Roma. Infine una prestigiosa rappresentazione al Teatro Ateneo di Buenos Aires nel Luglio 2007. La Fandango Libri nel 2007 pubblica il libro Tenco a Tempo di Tango di Carlo Lucarelli con all’interno il CD delle canzoni dello spettacolo cantate da Mascia.

Nel 2007 è protagonista unica dello spettacolo “Yo te canto poeta” debuttato al Festival Internazionale della Poesia di Genova, dove canta in spagnolo e in italiano i poeti ispanoamericani Alfonsina Storni, Antonio Machado, Pablo Neruda e Mario Benedetti accompagnata da un originale e sofisticato gruppo di sole percussioni: xilofono, marimba, vibrafono, batteria conghe e timpani. Nel 2007 da inizio a vari progetti sul Tango per grande orchestra, esibendosi da prima con L’Orchestra Sinfonica di Stato della Romania per la direzione di Roberto Salvalaio, poi nel 2008 tiene una serie di concerti con L’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini di Parma diretta da Alessandro Nidi dove interpreta i Tanghi di Astor Piazzola. La collaborazione con L’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini la vede protagonista nell’estate del 2009 assieme al grande basso baritono Michele Pertusi nello spettacolo “Bolero Solo Canzoni d’Amore”. Nel 2010  incide con Michele Pertusi e L’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini di Parma il cd “Bolero. Canzoni d’Amore- Love Songs” edito dall’etichetta DODICILUNE distribuito in Italia e all’estero. A Dicembre 2010 assieme ad Alessandro Nidi, vince il concorso Radiofonico indetto da Radio Life Gate per la miglior Cover all’interno del programma radiofonico Coverville di Romane Bonavia con il pezzo Vedrai-Malena dello spettacolo Tenco a Tempo di Tango.

Per il Parma Poesia Festival 2011 recita a fianco di Marco Baliani in “Ciccillo Tomo Tomo. La giovinezza di Francesco De Sanctis”. Nel 2012 assieme ad Alessandro Nidi presenta al festival “U’ Viecchiu” ad Acciaroli nel Cilento Salerno, lo spettacolo teatral-musicale “MAREDAMARE”, dedicato al sindaco Angelo Vassallo il sindaco pescatore, ucciso da ignoti. Nello stesso anno, all’interno del Parma Poesia Festival lo spettacolo “Verde que te quiero Verde” progetto dedicato alla figura di Federico Garcia Lorca in collaborazione con Istituzione Biblioteche Parma. A Settembre 2012, all’interno del “Festival della Poesia dei Castelli di Modena” porta in scena lo spettacolo “ L’amore secondo Jacques Prévert”. Nel 2013 partecipa con il Maestro fisarmonicista Sergio Scappini alla “V edizione Musei in Musica a Castelfidardo. Nel 2015 è invitata a partecipare  come interprete al progetto voluto da AGESCI, “Quello che dovete sapere di me” musiche scritte da Alessandro Nidi ed in tournée in tutta Italia. Sempre nello stesso anno è voce cantante e recitante nello spettacolo “Figlio Mio Bello Addio” sulla condizione femminile nella Prima Guerra Mondiale prodotto dall’Ass. Musiche della Grande Guerra assieme al concertista Enrico Padovani.

Oltre ai progetti speciali tiene concerti con ensemble di varia formazione e con orchestre.


Formazione

Personaggio poliedrico attrice cantante e presentatrice, si diploma attrice alla scuola Teatro Colli di Bologna sotto la direzione di Emanuele Montagna, e nel frattempo frequenta la Bernstain School Of Musical Theater sotto la direzione di Shawna Farrell seguendo lezioni di canto e danza. Il percorso formativo conta importanti stage tra i quali quelli con Tanino De Rosa (Teatro), Vadim Mikheenko (Scuola di Teatro di San Pietroburgo), Musical Theater (Gilford UK) e corsi di specializzazione come quelli di doppiaggio con Mario Maldesi, perfezionamento vocale con Michele Fischetti (metodo Speech Level Singing Seth Right) e Voice Craft con Loretta Martinez. Nel 2000 vince una borsa di studio della Comunità Europea per il perfezionamento della professione del performer.


La stampa dice di Lei:

“… una voce d’angelo e una presenza scenica che a qualcuno ha ricordato la mitica Rita Hayworth…” (Augusto Rembado – La Stampa)

“… Mascia Foschi, la cui presenza di per sé merita la spesa del biglietto. La sua voce impostata, ricca dei fenomeni tipici delle interpreti degli anni ’60 unitamente alla sensualità delle corde di una cantante di fado (il riferimento è a Teresa Salguero), un physique du role abbacinante finiscono per rubare la scena a tutti… “( Aldo Fegatelli Colonna – Il Manifesto)”

“… esplora i mille volti del tango, raffinatissimo ma popolare sempre struggente e velato di malinconia. La voce calda e profonda di Mascia Foschi ne interpreta meravigliosamente le sfumature ……”. (Claudia Olimpia Rossi – Gazzetta di Parma).

“..magnificamente interpretate dalla sorprendente Mascia Foschi, una vera rivelazione, dalla voce calda e possente e con una tenuta di scena straordinaria…”
(Carmela Cosentino,  – La Gazzetta del Mezzogiorno)

“..la tanguera Mascia Foschi impone  una presenza ed una personalità calamitante…”
(Silvana Zanovello – Il secolo XIX)

“..interprete superlativa, la Foschi ha affascinato con la sua presenza magnetica e la sua energia. Con timbrica calda e avvolgente e ricchissima di sfumature ha cantato e recitato trasmettendo tutta l’emozione dei testi di poesia e della musica di Piazzolla…”
(Mauro Bardelli-Libertà)

“ … una bella presenza scenica Mascia Foschi. Una voce calda, piena, lo sguardo brillante: canta, racconta, crea atmosfere morbide e seducenti tra ritmi travolgenti e dolce melanconia…..”  (Valeria Ottolenghi – Gazzetta di Parma).


 

Parallelamente al teatro svolge un’intensa attività di presentatrice televisiva, radiofonica e per eventi dal vivo a livello nazionale.

(2013) Conduttrice Radiofonica su RADIO PARMA del programma “2 in condotta “in diretta tutti i pomeriggi:
(2013) Presentatrice 29° edizione del festival “Cabaret Amore Mio” assieme ad Maurizio Lastrico.
(2012) Presentatrice 28° edizione del festival “Cabaret Amore Mio” assieme ad Enzo Iacchetti.
(2012) Presentatrice sesto Festival Internazionale della Fisarmonica Digitale Roland al Parco della Musica Roma.

(2011-2012) Presentatrice del programma  televisivo Special One.
(2011) Presentatrice 27° edizione del festival “Cabaret Amore Mio” assieme ad Maurizio Lastrico.
(2011)
Presentatrice quinto Festival Internazionale della Fisarmonica Digitale Roland al Parco della Musica Roma.
(dal 2009-2012)Speaker ufficiale per Radio Emilia Romagna.
(2001-2010) Dal 2001 co-conduttrice della trasmissione automobilistica “TL Motori Full Optional”, in onda su Tele-Lombardia, ed in tutti i circuiti televisivi regionali, con Paolo Pirovano.
(2010) Presentatrice 26° edizione del festival “Cabaret Amore Mio”assieme ad Enzo Iacchetti
(2009) Presentatrice 25° edizione del festival “Cabaret Amore Mio”assieme ad Enzo Iacchetti
(2008) Presentatrice Evento “ Festival Mare 2009” San Remo.
(2009) Presentatrice “Turin Marathon”evento sportivo internazionale per il quotidiano
LA STAMPA. Torino
(2009) Presentatrice Evento “GEF undicesima edizione del Festival Mondiale della Creatività Scolastica” Teatro Ariston, San Remo.
(2008) Presentatrice della trasmissione “Volley Time”a cura di Lega Pallavolo in onda sui vari circuiti televisivi, su Sky e on-line sul sito della Lega.
(2008)
Presentatrice Evento “ Festival Mare 2008” San Remo.
(2008) Presentatrice Evento “GEF decima edizione del Festival Mondiale della Creatività Scolastica” Teatro Ariston, San Remo.
(2007) Presentatrice Evento “Festival Mare 2007” San Remo.
(2007) Autrice e presentatrice della trasmissione “A TU PER TU” un Talk Show in sei puntate prodotta e trasmessa su TV PARMA .
(2007) Co-Presentratrice dell’evento “OMAGGIO ALLA LIGURIA”, inserito nella manifestazione di San Remo 2007.
(2007) Presentatrice dell’evento all’Auditorium Paganini di Parma organizzato da SMEG, per il concerto di Andrea Griminelli, Letizia Belmondo e la Berliner Symphoniker. Direttore Lior Shambadal.
(2006) Partecipazione in qualità di interprete, per tre puntate, nella trasmissione televisiva “Milonga Station”di Carlo Lucarelli, in onda su Rai Tre.
( 2005) Lettura del Telegiornale per TV Parma.
( 2004) Conduttrice per Banca Intesa del programma in dieci puntate, “Investire Oggi”.
( 2003-2004) Conduttrice e co-autrice della trasmissione “Dacci un Taglio”, che si occupa di cortometraggi per TV Parma.
Dal 2003 conduttrice e autrice per TV Parma di vari eventi, e trasmissioni , fra questi le dirette dal Teatro Regio di Parma per le prime operistiche e il varietà “Non Sanremo Mica Soli


 

MASCIA FOSCHI (Vocals-Recitation)

Actress and singer. She made her debut on the national scene as a leading actress in 2003 at the Teatro Filodrammatici in Milan with the show “Tanjo Mujer”, directed by Massimo Navone and Francesca Angeli, in which she recited poems by Jorge Luis Borges, and sang in Spanish and Italian a selection of tangos from the early 1900s and the tango song repertoire by the Piazzolla-Ferrer duo.

Her next appearance was in 2006 in the show “Tenco a Tempo di Tango” (“Tenco in Tango Time”), a musical written especially for her by Carlo Lucarelli, in which Mascia Foschi and Adolfo Margiotta played the leading roles. In this show she sang songs by Luigi Tenco arranged in tango time by Alessandro Nidi. The show was performed at the 40th Borgio Verezzi Theatre Festival in 2006 to great public and critical acclaim, at the 2007 Ravello Festival, and it toured the most important Italian theatres ,closing the 2006-2007 season at Teatro Parioli in Rome. Finally, in July 2007, there was a prestigious performance at the Teatro Ateneo in Buenos Aires.

In 2007 she performed in the one-woman show “Yo te canto poeta”(“I sing you poet”), which premiered at the Genoa International Festival of Poetry. Singing in both Spanish and Italian, she interpreted poems by the Latin American poets Alfonsina Storni, Antonio Machado, Pablo Neruda and Mario Benedetti, accompanied only by an original and sophisticated group of percussion instruments: xylophone, marimba, vibraphone, congas and timpani. In 2007 she started a number of projects involving Tango with a large orchestra. She performed first with the State Philharmonic Orchestra of Romania under the direction of Roberto Salvalaio and in 2008 she sang in a series of concerts with the Arturo Toscanini Philharmonic Orchestra of Parma, conducted by Alessandro Nidi, in which she interpreted the Tangos of Astor Piazzola. In the summer of 2009, in collaboration with the Arturo Toscanini Philharmonic Orchestra, she and the great bass-baritone Michele Pertusi starred in the show “Bolero Solo Canzoni d’Amore” (“Bolero Only Love Songs). In the autumn of 2009 she recorded the CD of the bolero show with Michele Pertusi and the Arturo Toscanini Regional Orchestra of Emilia Romagna. In 2001, together with Mauro Baliani, she read “Ciccillo tomo tomo, la vita di Francesco de Sanctis” at the Poetry Festival of Parma . In the same year, together with Alessandro Nidi, she brought a show entitled MAREDAMARE to the Acciaroli U’ Viecchiu Festival of Salerno, in honour of the mayor Vassallo, the fisherman-mayor murdered by persons unknown. In 2012 she performed “L’amore secondo Jacques Prévert” (“Love according to Jacques Prévert”) at the Poetry Festival organized by Terre dei Castelli di Modena.

Mascia Foschi has an extraordinary stage presence, she sings both in Spanish and Italian, she is captivating, has a deep voice and articulates the words clearly, as traditional tango demands.

What the press said:

“… a voice like an angel and a stage presence that reminded some of the legendary Rita Hayworth…” (Augusto Rembado – La Stampa)

“… Mascia Foschi, whose presence alone is worth the price of admission. Her classically-trained voice, as rich as that of the great singers of the ’60s and with the vocal sensuality of a fado singer (the reference is to Teresa Salguero), and a dazzling scene presence end up stealing the show from everyone else…“ Aldo Fegatelli Colonna – Il Manifesto”

“… she explores the thousand faces of tango, very sophisticated yet popular, always poignant and tinged with melancholy. Mascia Foschi’s warm and deep voice interprets its nuances wonderfully ……”. (Claudia Olimpia Rossi – Gazzetta di Parma).

“ … Mascia Foschi has a beautiful stage presence. A warm, full voice, sparkling eyes: she sings, narrates, creates a soft and seductive atmosphere with sweeping rhythms and sweet melancholy…..” (Valeria Ottolenghi – Gazzetta di Parma).

“..magnificently sung by the amazing Mascia Foschi, a real revelation, with a warm and powerful voice and an extraordinary stage presence…” (Carmela Cosentino, – La Gazzetta del Mezzogiorno)

“..tango singer Mascia Foschi beguiles with her magnetic presence and personality…” (Silvana Zanovello – Il Secolo XIX)